Hot Topics

Apple presenta iPad

Come per ogni lancio di nuovi prodotti Apple, anche stavolta quel volpone di Steve Jobs
comincia a spargere briciole di notizie su quello che ha definito essere “il più importante risultato” della
sua carriera.

Fra qualche ora sapremo di cosa si tratta. Il nome, iPad? Itab? MacPad? il prezzo, sicuramente caro
le innovazioni che porterà realmente, staremo a vedere.

Sarà più di un tablet come li conosciamo oggi, espanderà il concetto di netbook eliminando l’ormai ridondante tastiera

fu Apple a decretare la fine del floppy disk, e recentemente dei pulsanti del mouse che personalmente trovo quest’ultima una cosa idiota),
ci troveremo di fronte a un grande iPhone e poco più? Ogni dubbio verrà dissipato a breve,
ma il toto-tablet è iniziato. Le indiscrezioni in Rete lasciano già ipotizzare un oggetto che
potrebbe essere più della somma delle sue parti.
Uno degli aspetti più controversi sembra essere la connettività. Il web si interroga,
oltre alla ovvia presenza di WiFi e Bluetooth, l’iPad avrà il 3G?
Forse Apple ha già pensato al WiMax e alle possibilità che questa potente forma
di connessione offrirà da qui a breve: videochiamate, internet, televisione e tutta
la possibile digital life contemporanea in un unico oggetto del desiderio.

Adottare il 3G non sarebbe comunque un errore, il tablet non toccherebbe il segmento dell’iPhone.
Potrebbe però crearne uno nuovo, con un apparecchio utilizzabile da subito per connettersi H24 da quasi ovunque,
risolvendo le anzie di tutti coloro che hanno la necessità di aggiornare il proprio profilo Facebook in qualsiasi
momento del giorno e della notte.
Sul logo dell’evento per la presentazione del tablet, Apple ha incluso i nomi delle principali aziende americane
che offrono connettività mobile.
Ma se si tratta di solo 3G o di qualcosa in più si saprà solo domani.

Lo schermo, altro punto discusso. Sarà una superficie tradizionale o basata sulla tecnologia Oled?
Io mi sento di dire di si, l’iPad avrà lo schermo Oled.
Ma quanto questo influirà sul prezzo finale, e se il prezzo finale sarà uno solo o più,
ancora non si può capire. Per di più, un piano telefonico in abbinamento all’apparecchio
potrebbe far scendere il prezzo in negozio, spalmandolo su quello dell’abbonamento come già avviene per l’iPhone.

Le applicazioni che girano su I-Phone probabilmente saranno compatibili su iPad, prima fra tutte ovviamente iTunes,
sicuramente troveremo applicazioni per pacchetti TV, e sembra certo almeno dai rumor in rete che il nuovo tablet competerà col Kindle di Amazon, il lettore di libri elettronici.

Vedremo….

Be the first to comment on "Apple presenta iPad"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*