Hot Topics

Come sfruttare i Social Media per far crescere il tuo blog

Social Media per far crescere il tuo blog

I Social Media sono nati per dare la possibilità alle persone di connettersi in rete, per condividere status, pensieri, foto, video, racconti e non solo. Allo stato iniziale i social media non erano sicuramente visti come opportunità per creare business e marketing online. Oggi con piu’ di un miliardo di persone connesse iscritte ed attive sui Social Media piu’ famosi, le opportunità di business e di marketing online ci sono.

Facebook, Twitter, Google +, Instagram e tutte le altre principali piattaforme social sono il pane quotidiano per un blogger. Se si vuole promuovere il contenuto del proprio blog e aumentarne le visite, è necessario sfruttare al meglio le opportunità offerte dai social media.
Per ottenere questo non basta pubblicare in modo casuale sulle maggiori piattaforme social i contenuti del proprio blog; condividere contenuti sui social media per creare traffico, è un arte, e va fatto con una certa finezza.

La guida che segue mostra alcuni modi creativi per sfruttare i social media come strumento per far crescere il tuo blog.

5 ottimi consigli su come utilizzare i Social Media per far crescere il tuo blog

1. Rendi i tuoi contenuti condivisibili

Come detto prima, sherare sui social network i contenuti del prorpio blog, in modo casuale senza strategia, sperando che siano poi ricondivisi dagli utenti, puo’ e probabilmente rimmarrà solo una speranza. Hai bisogno di creare contenuti che scatenino nelle persone il desiderio di condividerli. Dovrete creare contenuti originali ed accattivanti perchè la stragrande maggioranza degli utenti desidera condivide contenuti originali visti per la prima volta in assoluto magari sul vostro blog o sulla vostra pagina social. Utilizzare foto che catturano l’attenzione è una via per ottenere questo; una bella foto riesce a fermare l’attenzione dell’utente sul vostro post, e metterlo in risalto rispetto agli altri migliaia di post che tutti i giorni scorrono sulle newsfeed di twitter o facebook. Altro elemento chiave è scrivere contenuti che risultino realmente interessanti per il tuo pubblico e promuovere poi il contenuto giusto, nel posto giusto al momento giusto; vediamo come compiere cio’ nel prossimo punto della guida

2. Comprendi dove si trova il tuo pubblico

Su Facebook ci sono piu’ di un miliardo di utenti, ma non è detto che il tuo pubblico risieda proprio quà. Invece di condividere di impulso i tuoi contenuti su Facebook e sperare che abbiano successo, concentrati sull’analisi dei vari social per comprendere al meglio dove potrebbero trovarsi le persone interessate a quello che scrivi a quello che condividi. Così facendo sarai in grado di sherare i tuoi contenuti nel posto giusto al momento giusto.
Come recita un proverbio:

Si catturano piu’ mosche (follower nel nostro caso) con il miele che con l’aceto

Se vuoi che il tuo blog esploda, devi renderlo interessante e “catturare” le persone giuste. Senza spendere soldi e notti insonni alla ricerca della pentola d’oro,  cerca online con l’aiuto dei motori di ricerca e delle piattaforme social dove c’è interesse per quello che vorresti proporre. Individua la tua nicchia su Facebook , Twitter , LinkedIn e se capisci che in questa nicchia si parla di argomenti inerenti a quelli da te trattati nel blog, bene, questo è  il posto giusto dove iniziare a sherare i tuoi contenuti.

In breve:     

  • Cerca il tuo pubblico su Twitter , Facebook, Google e LinkedIn .
  • Promuovi i contenuti nei social dove sei sicuro che saranno visti ( potrebbe essere uno , o tutti ! ) .     
  • Scopri dove altre persone condividono contenuti di blog tuoi concorrenti .

3. Concentrati sulle fonti che stanno portando traffico

Utilizzando strumenti di tracciamento come Google Analytics o simili, si avrà una chiara panoramica delle fonti che stanno portando traffico al blog. Queste informazioni sono fondamentali per comprendere dove si trova il tuo pubblico. Analizzando questi dati potreste rimanere sorpresi nel vedere che magari molti utenti accedono ai contenuti da voi condivisi,  via LinkedIn piuttosto che da Twitter o Facebook.  In questo caso il consiglio è concentrare l’ attenzione sul social che sta creando il maggior numero di accessi al sito, così da massimizzare i risultati. A seconda del traffico di provenienza utilizzate gli strumenti specifici della piattaforma social per analizzare i vostri utenti,i loro comportamenti, quello che gli piace, quando sono piu’ attivi
Ad esempio:
  • Su Facebook e LinkedIn unitevi a gruppi e comunità affini alla vostra nicchia di pubblico e promuovete quì i contenuti
  • Su Twitter utilizzate la potenza dell’ hashtag per essere sicuri che i vostri tweets siano visti dalle persone giuste per voi

4. Organizza i tuoi post, tweet ed aggiornamenti

La condivisione dei contenuti sui social è fondamentale e per renderla veramente efficace va fatta in maniera costante e minuziosa. I social non vanno mai in ferie quindi dovrete cercare di essere attivi 365 giorni l’anno. Almeno che non siate dei Robots questo risulterà piuttosto complesso. Per mantenere attivi i vostri profili sociali aiutatevi quindi  con strumenti in grado di schedulare e  pubblicare contemporaneamente su piu’ social i vostri contenuti. Buffer o Hootsuite sono piattaforme da tenere in considerazione per essere attivi costantemente sui social network

5. Inserisci i tasti social sul blog

Ecco l’utlimo punto della guida, ma non per questo meno importante. La vera vittoria per il tuo blog arriverà quando i contenuti non saranno condivisi sui social solo da te, ma anche dai tuoi lettori. E’ quindi fondamentale rendere questa azione molto semplice per gli utenti, e questo si ottiene inserendo nei post del vostro blog i tasti social. Se utilizzate come piattaforma di blogging wordpress ci sono molti plugin che vi permettono di installare tasti social sul blog, permettendo così ai vostri lettori di condividere istantaneamente i contenuti, sui loro profili. Mettete il potere dello sharing nelle mani dei vostri lettori.

Considerazioni finali
I social media sono una miniera d’oro per i blogger; condividendo quello che scrivono possono convogliare traffico sul proprio sito. La chiave di tutto stà nel riuscire a raggiungere le persone giuste, al momento giusto e nel posto giusto; tenete a mente questi semplici suggerimenti e i risultati arriveranno.

Infografica: Come sfruttare i Social Media per far crescere il tuo blog

Come sfruttare i Social Media per far crescere il tuo blog

 

 

Be the first to comment on "Come sfruttare i Social Media per far crescere il tuo blog"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*