Hot Topics

Facebook compra Friendfeed

frienfeed

Facebook il più grande social network del mondo,  ha annunciato ieri di aver acquistato Friendfeed popolare servizio di lifestreaming, start-up californiana fondata da quattro ex dipendenti di Google.  Secondo alcuni blog statunitensi l’operazione si aggirerebbe intorno ai 50 milioni di dollari. I dodici dipendenti di Friendfeed saranno ora assunti dal colosso di Mark Zuckerberg, dove si occuperanno dello sviluppo di nuove funzionalità. Non è ben chiaro se in futuro Friendfeed chiuderà i battenti.

COS’E’ FRIENDFEED – Poco noto tra il pubblico di massa, ma molto apprezzato all’interno della comunità geek, Friendfeed è un aggregatore che permette di riunire in unico luogo tutte le attività svolte online. Dagli addetti ai lavori viene definito un sito di “social-streaming“. Basta registrarsi, indicare quali sono i servizi 2.0 a cui si è iscritti (YouTube, Last.fm, Twitter, Facebook, il blog – ma ce ne sono centinaia) e il sistema si preoccuperà poi di organizzarle un unico flusso personalizzato che si aggiorna in tempo reale. Il tutto con la possibilità di aggiungere amici, in modo da visualizzare i loro aggiornamenti, lasciare un commento o un semplice “Like” (mi piace).  Friendfeed può essere considerato una versione più evoluta di Twitter,  oppure una versione più elegante e minimale di Facebook. Sono questi i motivi  per la quale  la start-up ha attirato da subito gli utenti più avanzati della rete, arrivando a raccogliere circa 1 milioni di iscritti, tra cui anche una discreta community italiana.

Facebook ne motiva l’acquisizione : “acquistare” nuovi sviluppatori di talento.  I fondatori di Friendfeed sono tra i migliori ingegneri web presenti sul mercato. I co-fondatori sono tutti ex-dipendenti di Google, dove in passato hanno realizzato servizi di successo come Gmail, Google Maps, AdSense. Ma il vero motivo che non emerge dai comunicati ufficiali è un altro. E altrettanto semplice: Mark Zuckerberg spera in questo modo di frenare la rapida ascesa di Twitter, il sito di microblogging più gettonato del momento (che Facebook di recente aveva tentato di acquistare, senza successo). La posta in gioco è il controllo di quella che viene definita the-next-big-thing della rete: il web in tempo reale. 3vz7gdn9e4

Be the first to comment on "Facebook compra Friendfeed"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*