Hot Topics

Facebook fa causa a David Fagin per spam, il giornalista e musicista li cita per 1$

facebook spam

Nel febbraio di quest’anno, David Fagin, giornalista di AOL scrittore e musicista, vede che le sue richieste di amicizia su Facebook sono state bloccate.
Con sua grande sorpresa scopre che il motivo del blocco è dovuto all’accusa di SPAM.
Facebook comunica poi a Fagin l’ imminente chiusura del suo account se il presunto spammer non pone fine a tale attività.

Fagin ha deciso di scrivere un articolo sulla questione.  Il post può ancora essere letto su AOL News, con il titolo :”Per Facebook ora sono uno spammer“.

Lo scrittore e musicista cerca di contattare direttamente Facebook, per difendersi da tale accusa, ma
si accorge che è impossibile contattare l’assistenza Facebook, o meglio che non esiste una vera e propria
assistenza diretta per tali questioni.

All’inizio di questa settimana Facebook fa inoltre causa a David Fagin accusandolo di spam.
Fagin da parte sua annuncia quindi di voler citare Facebook in giudizio per la somma di 1$.
Con questa azione Fagin afferma che vuole attirare l’attenzione su tale fenomeno, afferma che la mancanza di assistenza da parte di Facebook per la sopra citata questione è in contraddizione con le loro politiche.

” Non è possibile aggiungere altri amici se non li conosco.
Suppongo che posso solo aggiungere persone che conosco, allora perché siamo bombardati
da centinaia di nomi e suggerimenti da parte di Facebook stesso? ”

Enjoy

Be the first to comment on "Facebook fa causa a David Fagin per spam, il giornalista e musicista li cita per 1$"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*