Hot Topics

Festa della Musica 2012 – Parco Fucoli – Chianciano Terme (SI) dal 25 al 29 luglio

Festa della Musica 2012

Multimediart.org sostiene chi RESISTE CREA E TRASFORMA.  Con grandissimo piacere che anche quest’anno siamo a presentare il programma “FESTA DELLA MUSICA 2012″ di  Chianciano Terme, 4 giorni di musica live stand gastronomici, sensibilizzazione del territorio e “tanto tanto amore”. Evento diventato negli anni uno degli appuntamenti live estivi,  fra i piu’ interessanti del panorama nazionale italiano

Ma ecco a voi il programma

– Mercoledi 25 Luglio – Artisti a Kilometro zero

Fabio Bliquo – Musica d’Autore
Quella di Fabio Bliquo è un’intensa miscela di rock e musica d’autore, dove armonie articolate e riconoscibili si fondono a testi intimisti e introspettivi in un felice connubio tra spiccate vene cantautorati e virtuosi arrangiamenti.
Dithyrambs – Hard-Rock
Un gruppo che suona rock fin dalle sue origini e che adesso si presenta con una nuova formazione. No Indie, no pop, no musica da ascensore, ma semplicemente rock duro.
Kandischi – Indie-Rock
Quattro giovanissimi musicisti che presentanto il loro primo album “Estratti dal futuro”: un set che spazia dal blues all’indie rock, dal funky al pop.
Mum Drinks Milk Again – Alternative-Rock
Lo stravagante duo toscano è energia allo stato puro, tra testi piccanti e autoironici. Un Alternative rock dal ritmo accattivante e serrato, che sa rallentare, ma non perde d’intensità.

– Giovedi 26 Luglio

Chewingum – Funk-Reggae
Il trio marchigiano presenta l’ultimo disco“Nilo” . Il loro stile fonde pop, funky, reggae, wave, samba e punk; il suono sudamericano come un punto di partenza per gio¬care con la musica, senza bar¬riere e distinzioni, e mantenendo sempre e comunque un filo conduttore personale.
IOSONOUNCANE – Folk, Breakbeat, Shoegaze
Sardo, nato nel 1983, residente a Bologna. Il suono della chitarra è accompagnata da voci effettate, campionatori, loop e percussioni elettroniche. “La Macarena su Roma” è un disco sull’Italia di oggi, dove una prospettiva obliqua su fatti di cronaca genera la scintilla necessaria per poter aprire ulteriormente gli occhi sulla società italiana.
BOBO RONDELLI – Musica d’autore
E ’dell’artista livornese la prima firma d’autore della Festa della Musica 2012. Attraversando vari stili Bobo Rondelli è un’ instancabile fabbrica di sogni a occhi aperti e di confusione con la realtà. Dopo i successi di “Disperati, Intellettuali, Ubriaconi” (2002), e “Per Amor del Cielo” (2009) presenta il suo ultimo lavoro “L’ora dell’ormai” (2011) in cui libera definitivamente il suo mondo interiore, parlando di amore e di poesia, con quel sarcasmo tutto livornese che lo accompagna da sempre e che lo rende unico nella sua autenticità.

– Venerdi 27 Luglio

Boxeur the Coeur – Sperimentale
Boxeur The Coeur è il nuovo progetto (interamente solista) di Paolo Iocca, dopo le passate esperienze con Franklin Delano e l’intensa collaborazione live con gli A Toys Orchestra. Un indie-rock elettronico dal gusto pop, con una identitaria anima psycho/folk sperimentale che lo contraddistingue sin dagli esordi.
Il Triangolo – Beat-Pop
“Nessuna pietà per quelli che odiano gli anni Sessanta”. È qui il senso dell’esordio di questo terzetto lombardo, che prende il beat e le camicie a fiori e li adatta ai giovani di oggi. “Tutte le canzoni” è il titolo del loro disco d’esordio uscito ad aprile: un album che guarda al passato, tra influenze beat e un gran gusto pop.
DUB MAFIA – Drum’n’bass / Breakbeat / Dub [UK]
Confermando la propria vocazione internazionale, la Festa della Musica ospita anche quest’anno un’importante esclusiva per l’Italia. I Dub Mafia sono infatti una delle proposte più interessanti della scena underground inglese. Vibrazioni dub, ritmi drum’n’bass, breakbeat e world music.
Sette musicisti, una voce profonda accompagnata da scratch ed evoluzioni elettroniche, per un tripudio di suoni e luci che infiamma l’anima e scatena il corpo.

– Sabato 28 Luglio

Maria Antonietta – Rock
Classe 1987, Maria Antonietta, racconta lo schianto di avere vent’ anni. Un’attitudine assolutamente punk, rude e inattesa come come uno schiaffo in pieno volto, e poi improvvisamente leggera e melodica. Il tutto senza filtro e con un talento descrittivo fuori dalle righe, Maria Antonietta urla e sussurra raccontando la giovinezza con un fragore generazionale che non lascia via di fuga. Per la produzione artistica di Dario Brunori ci troviamo di fronte alla nuova stella della musica indipendente italiana, una vera e propria rivelazione.
Heike Has The Giggles – Post-Punk / New Wave
Dalla provincia di Ravenna arriva un trio dirompente. Un concentrato di impulsività ribelle con chitarre e ritmiche nervose e una voce femminile: rock ‘n’ roll compatto, saturo e incalzante. Un’altra giovanissima e brillante proposta del panorama musicale nazionale.
ALESSIO BERTALLOT – Funk, House, Dubstep, Drum’n’Bass
Per la prima volta la Festa della Musica presenta un Dj-set dal palco, facendolo con un ospite d’eccezione. Alessio Bertallot infatti, musicista e cantante , é soprattutto il Dj di riferimento in Italia per la musica elettronica, e dance alternativa, grazie alla sua attività radiofonica con Radio Deejay ed ora evoluta con ” RaiTunes” e Rai Radio 2.
I suoi Dj set sono l’equivalente energico e dance del suo stile radiofonico che in questi anni ha formato all’ascolto della buona musica di moltissimi italiani. Eclettico, potente, nuovo e tutto da ballare.

– Domenica 29 Luglio

Small big band – Swing
Dopo tredici edizioni, l’organizzazione è lieta di rendere omaggio all’Istituto Musicale “Bonaventura Somma” di Chianciano Terme, scuola e fucina di importanti talenti del territorio e ideatore della manifestazione. La Small Big Band è quindi una rappresentanza dell’Istituto Musicale che in questa occasione presenterà uno spettacolo studiato appositamente per la Festa della Musica.
THE CYBORGS – Blues/Rock
Vengono dal futuro e nessuno li hai mai visti in faccia. I loro numeri non hanno carta di identità: nessun volto, nessuna età anagrafica, nessuna città di provenienza, nessun statoapparente.
Il signor 0 alla chitarra e voce, il signor 1 alla batteria, synth e tastiere.
Aprire in concerto prima di Jeff Beck ha portato loro gran visibilità, per il resto The Cyborgs giocano bene le loro carte(maschere e mistero) e portano il blues alle masse e ai giovani.

Il Collettivo Fabrica conferma e rilancia il proprio impegno ecologista. Oltre all’utilizzo di bicchieri e stoviglie biodegradabili (MATER-BI) e la predisposizione di un potabilizzatore (ACQUA LIBERA) presso gli stand birreria e pizzeria, gli organizzatori, nell’ambito dell’APQ sulle Politiche Giovanili della Regione Toscana, hanno deciso di mettere in campo una serie di azioni volte a promuovere e sviluppare la sostenibilità ambientale e culturale.

– Tutto il materiale promozionale è stato infatti ridotto nelle quantità ed è stato realizzato con carta riciclata.

– La serata dedicata agli artisti a Km zero sarà inoltre l’occasione per la produzione di videoclip che potranno essere utilizzati da tutte le band per la loro attività promozionale.

Festa della Musica 2012 – Parco Fucoli – Chianciano Terme (SI) dal 25 al 29 luglio

Infoline : 347.50.74.898 – 339.12.23.550 – 393.95.17.733

info@collettivofabrica.org

FB&Twitter: Collettivofabrica

Fan Page FB: http://www.facebook.com/pages/Festa-della-Musica-di-Chianciano-Terme/398016204401

Enjoy Gianfranco Toninelli

Be the first to comment on "Festa della Musica 2012 – Parco Fucoli – Chianciano Terme (SI) dal 25 al 29 luglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*