Hot Topics

Google+ con la nuova versione per il rilancio, sempre piu’ vicino a Facebook

google restyling

Facebook il social network di Mark Zuckerberg, non è un mistero che sia in cima agli incubi di Google. Google+, il social di Big G è stato rinnovato in questi giorni, reso più semplice da usare, migliore nell’estetica e nelle possibilità di personalizzazione; in alcuni aspetti il nuovo G+ ricorda il sito di Zuckerberg.
La nuova interfaccuia di Google+ risulta piu’ chiara, ma il restyling non riguarda esclusivamente l’estetica.
Google ha lavorato molto sull’usabilità, e sul suo blog ufficiale scrive: “Abbiamo provato creare un’esperienza che mescoli la bellezza con la praticità d’uso, e questo è solo un primo passo in questa direzione”.

Le icone prima situate nella parte superiore dello schermo, sono ora inserite in una barra laterale, personalizzabile dall’utente. Ll’esperienza d’uso risulta molto più fluida di prima, con un’idea più chiara di quello che succede nel flusso sociale e in che modo è possibile interagire con i contatti e il sito stesso. La barra laterale sarà l’anello d’unione tra le nuove funzioni appena rilasciate e quelle che verrano, spiega Mountain View.
Anche i famosi videoritrovi ora sono più immediati da realizzare e utilizzare, con una sezione dedicata che di fatto rappresenta un’unicità nel parco dei social network. L’interfaccia più pulita rende il concetto delle ‘cerchie’ di amici più chiara.
Miglioramente anche. Recentemente Facebook ha inserito la possibilità di visualizzare immagini in alta risoluzione, e così Google+ ora si adegua e nei profili si possono inserire immagini più grandi.
Anche la colonna laterale con i contatti online ricorda molto Facebook, ma Google+ mantiene una certo minimalismo nella barra dei contatti
Il numero di utenti è comunque in crescita: sono circa 180 milioni, contro gli 850 milioni di Facebook.
Prossimo passo per Google+ l’apertura del social network ad applicazioni esterne
Enjoy
Gianfranco Toninelli

Be the first to comment on "Google+ con la nuova versione per il rilancio, sempre piu’ vicino a Facebook"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*