Hot Topics

Play.me, ecco finalmente la musica in the Cloud

Playme

Play.me, lancia la nuova applicazione web, totalmente multipiattaforma, ovvero fruibile sia con smartphone, tablet e PC.

L’ applicazione web di Play.me mette a disposizione un catalogo musicale con milioni di canzoni in streaming per smartphone, tablet e PC appunto, sincronizzando automaticamente le playlist personali, ovunque ci si trovi. La musica adesso è veramente in the cloud con Play.me. Ecco nel dettaglio cio’ che si “puo’ fare” su Play.me:

– sincronizzare le proprie liste di ascolto su PC, iPhone, Android, Tablet Android
– scaricare e ascoltare in streaming milioni di canzoni
– creare playlist con le tue canzoni scelte oppure ascoltare Playlist e Classifiche
– ascoltare i cantanti preferiti
– condividere la musica che si ascolta con gli amici su Facebook, Twitter, Google+
– leggere la biografia dei cantanti e i testi delle canzoni.

Play.me riconosce automaticamente il sistema operativo dell’utente, indirizzandolo alle pagine appositamente ottimizzate. L’applicazione è basata su HTML5 e richiede Flash Player.
Play.me è un’applicazione web per cui non è necessario scaricarla o aggiornarla, e questo sinceramente lo trovo grandioso.
E veniamo ai costi, per l’ascolto in streaming da PC e mobile è di 9,99 Euro/mese (4,99 Euro/mese per l’ascolto solo da PC). Se poi oltre allo streaming si desidera acquistare e scaricare file MP3 in alta qualità, è possibile farlo con una spesa a partire da 60 centesimi per canzone. L’applicazione, attualmente disponibile in Beta, può anche essere provata gratuitamente grazie ad una promozione che consente l’ascolto di 5 canzoni ogni sei ore.
Quindi buon divertimento con la musica in the Cloud (italianissima) di Play.me
Enjoy Gianfranco Toninelli

Be the first to comment on "Play.me, ecco finalmente la musica in the Cloud"

Leave a comment

Your email address will not be published.

*